Trekking: escursioni in notturna

trekking-in-notturna

Avete mai fatto trekking col buio? Leggete i consigli di Franco…

Ciao ragazzi, oggi do spazio a Franchino del blog www.lagrandecorsadifranchino.it, che ci parlerà di escursioni di trekking in notturna . Sicuramente da provare!

Quando si parla di escursioni spesso di pensa ad un bel trekking in montagna durante la bella stagione, ma perché non provare qualcosa di simile in notturna ?
Ad esempio in questo periodo, col cambio dell’ora, fa buio presto e basta uscire alle 19 per essere immersi nell’oscurità e vivere un’esperienza diversa dal solito , anche a pochi passi dalla città: basta infatti una collina o un promontorio non troppo alto.

Bisogna però seguire alcune raccomandazioni affinché tutto avvenga nella massima sicurezza.
Innanzitutto è fondamentale avere una lampada frontale o una pila con una scorta di batterie: ideali sono quelle ricaricabili. È consigliabile avventurarsi in compagnia e su sentieri che si conoscono molto bene e che si sono già percorsi alla luce del sole.

L’ abbigliamento da trekking sarà quello adeguato alle temperature: sempre meglio avere una maglietta di ricambio e un leggero pile nello zainetto, così come sono fondamentali le scarpe e un buon paio di calze alte da trekking.
Nello zaino io di solito inserisco anche un leggero antivento e qualche barretta energetica, oltre ad una coperta termica in caso faccia particolarmente freddo, per eventuali emergenze.
Consiglio infine di scegliere un percorso di trekking con esposizione a sud , in modo da non rischiare di trovare tracce di neve o ghiaccio nel periodo invernale.

Vi chiederete cosa si provi a camminare di notte , quando l’oscurità non permette la visione di alcun panorama. Io vi dico… provare per credere!
Se la fortuna ci assiste avremo la possibilità di avvistare o almeno sentire animali tipicamente notturni ; inoltre, se il percorso si aprisse su un paese o una città, si potrà godere di una cartolina creata dalle luci in lontananza.

Franchino

…aspettiamo le vostre esperienze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *