Maratona di Pescara: 5 modi per correre la D’Annunziana

Maratona D'Annunziana

La maratona di Pescara si corre il 19 Ottobre (domenica!)

Sarete in Abruzzo questo weekend? Se la risposta è sì, vi segnalo la Maratona D’Annunziana, giunta ormai alla tredicesima edizione. Come ormai quasi tutte le maratone, la D’Annunziana di Pescara non è soltanto per noi “fanatici”, ma offre ottime opportunità di divertimento anche a chi non è ancora pronto a correre la maratona (… ma quasi!) e a chi vuole semplicemente correre in compagnia.

Ecco i modi in cui si può correre la maratona di Pescara:

1. Maratona D’Annunziana

La classica maratona. Avete 6 ore per arrivare in fondo!

2. Mezza Maratona D’Annunziana

Se non siete pronti per la maratona ma non avete difficoltà sui 21 Km, potete correre la Mezza Maratona di Pescara. Il tempo massimo sono tre ore.

3. Staffetta D’Annunziana

Un altro modo per correre la Maratona di Pescara è… spezzarla in quattro! Quattro frazioni (una da 12 Km, una da 9 Km e due da 10,5 Km) per condividere oneri e onori della Maratona D’Annunziana!

4. D’Annunzianina

Per i più piccoli (fino a 15 anni), sono previste diverse gare tra i 500 m e i 2 Km.

5. Passeggiata D’Annunziana

Per chi non se la sente di affrontare le gare competitive, c’è una passeggiata non competitiva di circa 4 Km. Parte dieci minuti dopo le competitive ed è una buona alternativa per chi vi ha accompagnato al nastro di partenza e cerca qualcosa di piacevole da fare mentre voi… compite l’impresa!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *