7 cose da sapere per proteggersi dai fulmini

fulmini

Soprattutto d’estate, possono capitare temporali improvvisi…vediamo come proteggersi dai fulmini in montagna!

Estate: caldo, sole, belle giornate… l’ideale per dedicarsi al trekking!
Il rischio di imbattersi in un temporale estivo, causato magari dal forte calore, però, c’è. Quindi è essenziale sapere come comportarsi nel caso ci si dovesse imbattere in un temporale con fulmini e non si avesse a disposizione un riparo sicuro…

  1. Un fulmine a ciel sereno?
    Documentatevi sempre con le previsioni meteo. Nelle ore più calde, in estate, evitate di trovarvi in cima al cocuzzolo della montagna… fresco sì, ma non l’ideale per proteggersi dai fulmini!
  2. Colpo di fulmine? Anche no!
    Bellissimo per innamorarsi, meno nel trekking… in caso di fulmini in montagna, state ad almeno 200/300m da alberi isolati. Non fermatevi sotto spuntoni di roccia, anche loro tendono ad attirare i fulmini!
  3. Forti come l’acciaio…
    Sicuramente lo siete, ma, in ogni caso, in caso di temporale con fulmini non tenete con voi oggetti metallici! Gli scarponi da trekking hanno salvato molte persone. Ancora meglio se, dentro, usate calze tecniche e traspiranti!
  4. Tutti giù per terra!
    Se siete in uno spazio aperto, per proteggervi dai fulmini accucciatevi a terra! Fate però attenzione ad avere a contatto col terreno la minor porzione di corpo possibile, per evitare le eventuali correnti residue dopo una scarica a terra: ad esempio, sedetevi sullo zaino, se asciutto.
  5. Un bosco fatato…
    …riparo assicurato! Se vi trovate nelle vicinanze di un bosco, entrateci per proteggervi dai fulmini! Rimanete però vicini alle piante più basse.
  6. L’unione NON fa la forza!
    Se siete in gruppo, per proteggervi dai fulmini non state vicini, ma disperdetevi! In questo modo non creerete correnti di aria calda, che tendono ad attirare il fulmine!
  7. Levate le tende!
    Al contrario di quello che spesso si dice, la tenda NON è un buon posto per proteggersi dai fulmini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *